sfondo 5 per mille3.jpg

Dona il tuo 5 per Mille

all'Associazione Alzheimer Roma 

COME DEVOLVERE IL TUO 5 PER MILLE ALL’ASSOCIAZIONE ALZHEIMER ROMA OdV

Chi vuole sostenere l’Associazione Alzheimer Roma OdV con il proprio 5 per mille, può farlo firmando e inserendo il codice fiscale 96366260584 nello spazio titolato “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all'art. 10, C. LETT. A, del D.LGS. N. 460 del 1997."

COS'È IL 5 PER MILLE?

È una quota pari al 5×1000 dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) che va a sostegno di enti che svolgono attività socialmente rilevanti (enti di volontariato, onlus, associazioni di promozione sociale, ricerca scientifica e sanitaria e altre associazioni riconosciute), mediante la compilazione dell’apposita sezione in sede di dichiarazione dei redditi.

AARO_5x1000_locandina_virtual_150520-1.j

PERCHÈ SCEGLIERE DI SOSTENERE L’ASSOCIAZIONE ALZHEIMER ROMA OdV?

È un aiuto per mantenere i servizi dedicati ai familiari dei malati spesso disorientati e abbandonati a loro stessi. Il tuo 5x1000, insieme alle donazioni e all’aiuto di tanti nostri soci e sostenitori, è necessario per convincerci di raggiungere risultati concreti e tangibili.

Con una semplice firma puoi essere al nostro fianco per sostenere tutto questo.

I NUMERI DI UN ANNO DI LAVORO AI TEMPI DEL COVID-19

shutterstock_785222245.jpg

Accoglienza e orientamento

Nonostante l’emergenza sanitaria che ci ha colpito nel 2020, l’Associazione Alzheimer Roma è sempre al fianco delle famiglie dei malati, garantendo la stessa accoglienza dimostrata negli anni. I nostri volontari sono a disposizione per fornire un primo orientamento attraverso una linea telefonica dedicata, un servizio mail, profili social (Facebook, Instagram e Twitter) e un sito internet sempre aggiornato sulle attività proposte.

Consulenze psicologiche

I familiari possono contare sui nostri esperti per un aiuto psicologico che li aiuti a superare il profondo senso di smarrimento causato dalla malattia dei propri cari. Sono, inoltre, attivi gruppi di familiari che condividono la stessa esperienza, per diminuire il senso di solitudine e disorientamento. La pandemia ha trasformato i gruppi da “in presenza” a “distanza”, grazie all’ausilio di piattaforme informatiche. 

Consulenze Legali

L’Associazione Alzheimer Roma offre il supporto di un legale esperto sui diritti dei malati di Alzheimer e sugli Istituti legali previsti dalla normativa.

Consulenze Diritti Sociali

Un aiuto concreto da parte di un assistente sociale esperto per capire le opportunità, spesso difficili da individuare, offerte dalle istituzioni e conoscere le modalità di accesso ai servizi dedicati.

Stimolazione cognitiva individuale – Progetto Cima dell’Ancora

È un’iniziativa rivolta a persone con deterioramento cognitivo reversibile (ictus, idrocefalo ....) o di origine degenerativo (demenze) che propone attività con cadenza settimanale, calibrate sulle esigenze del singolo individuo, con lo scopo di stimolare le funzioni cognitive (ad esempio memoria, linguaggio, attenzione, funzioni esecutive). Sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, ci siamo da subito attivati per istituire un servizio online in cui fosse possibile svolgere le normali sedute settimanali, con esercizi rivisitati data la modalità alternativa. Grazie a queste modalità è stato possibile proseguire le stimolazioni individuali durante l’emergenza sanitaria, rispettando la salute dei pazienti fragili.

Formazione – Corsi per familiari, badanti e volontari

Prendersi cura dei malati di Alzheimer è difficile perché richiede competenze specifiche. Per la nostra Associazione la formazione rappresenta una priorità. Periodicamente organizziamo corsi per familiari, per assistenti familiari e per i volontari al fine di fornire competenze specifiche per le diverse esigenze. I corsi organizzati dall’Associazione, con l’emergenza sanitaria sono passati da essere “in presenza” a “distanza”, grazie all’ausilio di piattaforme informatiche come Skype o Zoom.

LE SCADENZA FISCALI DEL 2021 E IL 5 PER MILLE

  • la scadenza per la presentazione del Modello 730 precompilato e/o ordinario è il 30 settembre 2021.

  • Sulla base delle disposizioni del D.P.R. n. 322 del 1998, e successive modifiche, il Modello Redditi Persone Fisiche (ex Unico) deve essere presentato entro i termini seguenti:

    • dal 2 maggio 2021 al 30 giugno 2021, se la presentazione viene effettuata in forma cartacea per il tramite di un ufficio postale.

    • entro il 30 novembre 2021, se la presentazione viene effettuata per via telematica, direttamente dal contribuente ovvero se viene trasmessa da un intermediario abilitato alla trasmissione dei dati.

SAPEVI CHE PUOI DONARE IL 5 PER MILLE SENZA FARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?

Anche i contribuenti che non devono presentare la dichiarazione dei redditi possono scegliere di destinare l’otto, il cinque e il due per mille dell’IRPEF utilizzando l’apposita scheda allegata allo schema di Certificazione Unica (CU) o al Modello REDDITI Persone Fisiche. Puoi donare il 5 per mille entro il 30 novembre 2021 ad uno dei seguenti soggetti:

  • un ufficio postale (servizio gratuito)

  • a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (professionista, Caf, ecc.) il quale ha facoltà di accettare o meno la scheda e può chiedere un compenso per il servizio;

  • direttamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia (se personalmente abilitati).

 

La busta da utilizzare per la presentazione della scheda deve riportare la seguente indicazione "Scheda per la scelta della destinazione del 5 per mille dell'IRPEF", il proprio nome, cognome e codice fiscale.

BASTA UNA FIRMA E IL NOSTRO CODICE FISCALE 96366260584 PER DONARE IL TUO 5X1000 PER AIUTARE CHI NON DIMENTICA I FAMILIARI DEI MALATI.