top of page

Sei in: Per saperne di più > Consigli in pillole > Attività psicomotoria: vagabondaggio


Attività psicomotoria: vagabondaggio (wandering)

Uno dei sintomi più complessi da gestire, è il wandering, meglio conosciuto come vagabondaggio è la necessità di movimento continuo, in assenza di uno scopo e di una meta. Spesso è associato alla sindrome del tramonto. In alcuni casi nasce dal disorientamento e dalla necessità di ritornare ai luoghi della propria infanzia.


Informazioni e consigli pratici

  • Cercate di distrarre il malato proponendogli attività alternative;

  • Cercate il più possibile di non limitare i suoi spostamenti ed accompagnatelo se necessario;

  • Mettete in sicurezza la casa, porgendo particolare attenzione a tappeti ed a oggetti frangibili;

  • Cercate di capire quale possa essere la motivazione de! suo vagabondaggio;

bottom of page