top of page

Sei in: Per saperne di più > Consigli in pillole > Deliri


Deliri

Tra i sintomi più comuni nei pazienti in fase iniziale troviamo i deliri che sono identificabili come false convinzioni su fatti e persone. Ad esempio, il paziente può credere che i familiari lo vogliano abbandonare, che lo vogliano derubare (deliri di latrocinio).

Bisogna tener presente che quest'ultimi sono spesso da considerarsi come meccanismi difensivi, dovuti al non voler ammettere a se stessi l'impossibilità di ricordare. Frequenti sono anche i deliri di gelosia, con attenzione morbosa verso il partner o che quest'ultimo sia stato sostituito da un sosia.


Informazioni e consigli pratici

Cosa potete fare per aiutare il vostro caro malato durante questi episodi di disorientamento che possono sfociare in manifestazioni aggressive?


Cosa fare:

  • Ignorate le accuse (furto);

  • Verificate che gli episodi non siano scatenati da deficit sensoriali (riduzione della vista o udito);

  • Cercate di mantenere la calma, mantenendo un tono di voce basso;

  • Tentate di distrarlo proponendogli attività che solitamente apprezza;


Cosa non fare:

  • Non deridetelo;

  • Non mettete in discussione le sue credenze;

  • Non alzate la voce e non utilizzate metodi coercitivi;

bottom of page