top of page

Sei in: Per saperne di più > Consigli in pillole > Gestire la negazione


Gestire la negazione

Nei casi di demenza, la negazione è intesa come un meccanismo di difesa messo in atto dal paziente per salvaguardare la propria identità. La negazione consiste nell’attribuire le proprie difficoltà a fattori esterni, proiettando sugli altri le proprie mancanze, rifiutando così la realtà della malattia. Tali meccanismi possono evidenziarsi soprattutto nella fase iniziale della malattia, quando la persona malata può avere una maggiore consapevolezza delle proprie difficoltà, con conseguenti ripercussioni sulla autostima e sulla qualità della vita.


Informazioni e consigli pratici

Come si possono gestire episodi di negazione?

  • Cercare di non contrastare gli episodi, ma di attenuarli;

  • Rispondere ai bisogni di rassicurazione del vostro caro;

  • Non sminuire la persona malata;

  • Fidarsi del proprio giudizio;

  • Valutare la possibilità di una visita in un centro specializzato o contattare il professionista di riferimento;

bottom of page